www.easy-domus.it servizi professionali integrati per privati, aziende ed agenzie immobiliari. tel: (+39) 333.8271537

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

 

energetica 06

In cosa consiste?


Per questi interventi il valore massimo della detrazione fiscale è di 100.000 euro. Rientrano in questa tipologia i lavori che permettono il raggiungimento di un indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale non superiore ai valori definiti dal decreto del Ministro dello Sviluppo Economico dell’11 marzo 2008 -Allegato A. I parametri cui far riferimento sono quelli applicabili alla data di inizio dei lavori. Non è stato stabilito quali opere o impianti occorre realizzare per raggiungere le prestazioni energetiche richieste. L’intervento, infatti, è definito in funzione del risultato che lo stesso deve conseguire in termini di riduzione del fabbisogno annuo di energia primaria per la climatizzazione invernale dell’intero fabbricato. Pertanto, la categoria degli “interventi di riqualificazione energetica” ammessi al beneficio fiscale include qualsiasi intervento, o insieme sistematico di interventi, che incida sulla prestazione energetica dell’edificio, realizzando la maggior efficienza energetica richiesta dalla norma. Il fabbisogno annuo di energia primaria per la climatizzazione invernale rappresenta “la quantità di energia primaria globalmente richiesta, nel corso di un anno, per mantenere negli ambienti riscaldati la temperatura di progetto, in regime di attivazione continuo” (allegato A del decreto legislativo n. 192 del 2005). Gli indici che misurano il risparmio energetico sono elaborati in funzione della categoria in cui l’edificio è classificato (residenziale o altri edifici), della zona climatica in cui è situato e del rapporto di forma che lo stesso presenta. A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, si ritengono agevolabili gli interventi:

 

  •  Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale anche con generatori di calore non a condensazione, cole le stufe a pellet.
  •  Impianti di cogenerazione, trigenerazione ecc.
  •  Interventi di coibentazione o di sostituzione di finestre non aventi i requisiti tecnici prescritto dal comma 345 di riferimento.

L’indice di prestazione energetica richiesto può essere conseguito anche mediante la realizzazione degli altri interventi agevolati. Per esempio, il risparmio energetico invernale, per il quale è previsto un limite massimo di detrazione di 100.000 euro, può essere realizzato mediante un intervento consistente nella sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale, per il quale è previsto un limite di detrazione d’imposta di 30.000 euro (senza richiedere la misurazione del rendimento energetico conseguito), e/o attraverso la sostituzione di infissi, intervento con un limite massimo di detrazione di 60.000 euro. In questo caso, se mediante la sostituzione dell’impianto di climatizzazione o degli infissi si consegue un indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale non superiore ai valori richiesti, realizzando quindi “la qualificazione energetica dell’edificio”, si potrà fruire della detrazione nel limite massimo di 100.000 euro. Non sarà possibile, ovviamente, far valere autonomamente anche le detrazioni per specifici lavori che incidano comunque sul livello di climatizzazione invernale, i quali devono ritenersi compresi (ai fini della individuazione del limite massimo di detrazione spettante) nell’intervento più generale. Potranno, invece, essere oggetto di autonoma valutazione, ai fini del calcolo della detrazione, gli altri interventi di risparmio energetico agevolabili che non incidono sul livello di climatizzazione invernale, quali l’installazione dei pannelli solari. In questo caso, la detrazione potrà essere fatta valere anche in aggiunta a quella di cui si usufruisce per la qualificazione energetica dell’edificio.

Riqualificazione Energetica

Detrazioni fiscali -65%

 

Primo livello di ristrutturazione comprensiva di materiale, maono d’opera e spese tecniche-professionali necessarie per le autorizzaizoni e/o permessi.

 

Richiedi il preventivo GRATUITO

Specifica dove si trova l’immobile per il quale richiedi la consulenza, compila negli appositi spazi e procedi ai successivi passi, infine riceverai una mail.

Compilare i seguenti campi con i dati relativi

Il sottoscritto delega e autorizza ai sensi di legge la richiesta di planimetria catastale


Per qualsiasi informazione contattaci ai nostri recapiti telefonici, oppure inviaci una mail all’indirizzo:

info@easy-domus.it

Logo Agenzia Entrate

Clicca qui sotto per scaricarela
guida dell’Agenzia delle Entrate
per le detrazioni del 65%


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza "cookies", file di testo depositati sul Vostro computer per consentire di raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sulle modalitàdi utilizzo del sito stesso da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP). Questi dati vengono raccolti allo scopo di verificare la corretta fruibilità del sito da parte dell'utenza che non viene identificata personalmente e resta quindi anonima.
Informazioni di questo tipo sono presenti in appositi log e possono essere comunicate solo all'autorità giudiziaria, nei casi previsti dalla legge.
I cookie utilizzati quindi non contengono nessuna informazione personale sugli utenti. La maggior parte dei browser é in grado di rilevare nuovi cookie e di chiederne o meno l' accettazione. E' possibile impostare il proprio browser in modo da non accettare cookie, anche se questo potrebbe rendere meno efficiente l' interazione con il sito e alcune sue funzionalità.

Google Analytics

Utilizzando questo sito web Voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati per le modalità e i fini sopraindicati. Questo sito utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul vostro computer per consentire al sito di analizzare come gli utenti utilizzano il sito stesso. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito da parte sua (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti.Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito da parte dell'utente, compilare report sulle attività del sito per Comfidi e fornire altri servizi relativi alle attività del sito e all'utilizzo di Internet. Google puó anche trasferire queste informazioni a terzi ove ci sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ci potrebbe impedire di utilizzare alcune funzionalità di questo sito, in particolare i moduli di richiesta di informazioni, di invio curricula o ancora la mappa dinamica della nostra posizione geografica. Utilizzando questo sito, l'utente acconsente al trattamento dei propri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. I dati raccolti oggetto di questo punto non sono fisicamente in possesso di Comfidi che puó utilizzarli soltanto in fase di consultazione, ma non ha possibilità di modificarli o cancellarli autonomamente. Eventuali richieste relative ai dati di cui sopra devono essere rivolte al rispettivo Titolare (Google Inc.).
Per consultare l'informativa privacy della società Google, relativa al servizio Google Analytics, la preghiamo di visitare il sito della Policy Privacy di Google in italiano.
Google Analytics é un servizio erogato da Google Inc. - Mountain View CA 94043, USA.